fbpx
content-strategy

Content marketing: 5 idee per alimentare una strategia di contenuti

content-strategy

In questo articolo puoi leggere 5 idee da applicare alla tua strategia di contenuti.
La realizzazione di un piano editoriale è un momento molto importante e delicato.

Prima di presentarti alcune idee innovative è fondamentale avere in mente la differenza tra content strategy e content curation.

La content strategy è la pratica di costruzione di un brand online, dal punto di vista strategico, durante questa fase dovrai decidere cosa, come e in che modo comunicare i contenuti.
Prima di iniziare a scegliere i contenuti dovrai definire una strategia: gli obiettivi, il target, analizzare il mercato e i competitor.

Dopo aver riflettuto su questi elementi, il passo successivo sarà la realizzazione di un balance e piano editoriale.

Torniamo a noi.

Sei seduto di fronte al tuo computer, mentre rifletti ruoti la sedia verso destra e verso sinistra.

Dopo aver pianificato 15 giorni, ti blocchi, stai guardando il tuo file excel. Vuoto. Non sai come fare.

Ripeti a te stesso: “Non è possibile per un content curator restare senza idee.”

Non preoccuparti, è capitato a tutti.

Noi di Happy Minds ti proponiamo 5 soluzioni e un regalo, a fine articolo, da utilizzare per la tua strategia di contenuti.

 

1. POST ISTITUZIONALI

Questa tipologia di post ha l’obiettivo di narrare l’azienda e le persone che ci lavorano, in questo modo aumenterà il rapporto tra le due figure.

Le tipologie di post racconteranno:

  • l’evoluzione dei singoli progetti;
  • citazioni di importanti testate giornalistiche;
  •  foto di eventi e feste aziendali.

content strategy

2. EVENTI & FESTIVITÁ

Prima di decidere quali eventi pubblicare, ti consiglio di mappare le festività presenti all’interno del calendario, questo ti permetterà di utilizzare e riprendere una festività ricorrente nel quale i tuoi fan si possono rispecchiare.
Ad esempio:
Il social media manager di una pizzeria ha la possibilità di decidere se pubblicare il 17 Gennaio (giornata mondiale della pizza) un’offerta speciale.

Oppure utilizzare i giorni di Natale, Capodanno, Pasqua per lanciare promozioni particolari e incentivare gli utenti a partecipare.
Ad esempio:
“Presentati con un uovo di Pasqua in negozio e riceverai un 50% di sconto sul secondo capo d’abbigliamento.”

content strategy

3. NEWS

L’obiettivo delle news è aggiornare e mostrare ai tuoi fan lo sviluppo tecnologico e informatico per la nicchia alla quale ti riferisci, le fonti possono essere sia interne che esterne all’azienda.

content strategy

Possono alternarsi news del tuo blog a news prese da fonti autorevoli o partner.
Ad esempio:
Condividere notizie specifiche del tuo ambiente lavorativo ti permette di fornire informazioni utili ai tuoi fan e mostrare che sei un’azienda pronta ad applicare le novità tecnologiche nelle tue strategie.

content strategy

4. SONDAGGI

I sondaggi hanno lo scopo di scoprire i bisogni degli utenti per creare nuovi contenuti specifici per i loro bisogni.
Questo ti permette di ottenere nuovi dati da utilizzare per la vendita di prodotti, servizi oppure migliorare quelli già esistenti.
Questa tipologia di contenuti è molto apprezzata dagli utenti e aumenta notevolmente l’engagement dei post perché viene favorita l’interazione.

content strategycontent strategy

5. INTERVISTE

L’obiettivo delle interviste è quello di portare un’ulteriore valore alle persone che seguono la pagina.
Ad esempio:
Se sei un titolare di un’azienda o stai sviluppando il tuo personal branding, introdurre interviste ai partner e collaboratori, permette di aumentare la relazione con questi ultimi e le informazioni presenti sulla pagina.

content strategy

ECCO IL TUO BONUS

A questo link puoi aggiungere tutti gli eventi italiani suddivisi per cultura e società, eventi, festività, sport e varie.
Fai buon uso di questi contenuti e ricorda.

Non dimenticarti di scegliere in anticipo i KPI (Key Performance Indicators), in italiano “indicatori di prestazione chiave” questi indicatori ti permetteranno di misurare le performance dei tuoi post, strettamente legate agli obiettivi che vuoi raggiungere.

Questi dati ti permetteranno di non perdere il focus e comprendere se i risultati che stai ottenendo sono in linea con quello che vuoi raggiungere.

Questi sono solo degli spunti, ricordati che bisognerà rispettare le linee guida strategiche per decidere quali contenuti pubblicare.

I 5 punti presentati non sono certamente risolutivi, altrimenti ci ritroveremmo con piani editoriali tutti uguali per ogni brand, spetterà al social media manager, o al content manager, definire cosa scrivere all’interno dei singoli format. Quindi il modo in cui declinerai questi contenuti determinerà il successo del tuo piano editoriale.

E tu? Come scegli quali contenuti pubblicare?

Inizia a pianificare!

Matteo Piccolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

d

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis ultricies nec