fbpx
gamification-e-turismo-progetti

Grandi progetti per piccoli stagisti

gamification-e-turismo-travelart

Conosco ogni caruggio di Genova, ogni leggenda, ogni personaggio. Conosco anche ogni poesia e ogni canzone dedicate alla città.
Se ve lo state chiedendo no, non sono genovese, sono solo arrivata da Happy Minds per uno stage, pronta a fare i lavori più seccanti, ma la fotocopiatrice si è inceppata e mi sono dovuta inventare qualcosa per non annoiarmi 😂.
In quel momento stava prendendo forma TravelArt, un progetto che unisce gamification e turismo per promuovere Genova e la Liguria.

Gamification e turismo: cos’è TravelArt

TravelArt – Liguria City Game è un format che prevede una caccia al tesoro, una game experience tra influencer, una Live Performing Art e un gioco da tavolo. Tutte queste iniziative hanno contribuito a creare 4 eventi divertenti ed emozionanti fondati sul connubio tra gamification e turismo, durante i quali turisti e cittadini hanno scoperto giocando i tesori artistici di Genova e Sanremo.
Quando sono arrivata in agenzia, le linee guida del progetto erano già state definite ed era il momento di passare alla parte operativa, la mia preferita!
Era necessario creare un sito, raccogliere le iscrizioni, aggiornare i contenuti, costruire il gioco da tavolo, scrivere i regolamenti e promuovere gli eventi.
Francesco aveva il compito di realizzare l’immagine coordinata, Vito il sito e il regolamento del gioco da tavolo, Michele i contenuti… Ognuno doveva creare un pezzetto di TravelArt e coordinarsi con il team per farlo combaciare con gli altri pezzi del puzzle.

gamification-e-turismo-carte-travelart

Il gioco da tavolo ufficiale di TravelArt – Liguria City Game

Il gioco da tavola

Nonostante fossi arrivata da soli due giorni, anche io ho avuto spazio nel progetto. Inizialmente ho fatto alcune ricerche per stabilire le quattro carte giocatore del gioco da tavolo. Con l’aiuto di Vito abbiamo poi scelto quattro casate genovesi: Spinola, Fieschi, Grimaldi e Doria. Successivamente ho creato i contenuti per la sezione “Lo sapevi che…” del sito di TravelArt, che contiene curiosità legate alla città di Genova e ai suoi abitanti.
É bastato questo per guadagnarmi la fiducia di Happy Minds, dimostrando di voler imparare e allo stesso tempo di avere tanta voglia di mettermi in gioco! Pochi giorni dopo il mio arrivo infatti, creare i contenuti per le 270 carte del gioco da tavolo era compito mio!
Per farlo, come vi avevo anticipato, ho cercato curiosità sulla Liguria, ho ascoltato De Andrè, ho imparato la ricetta del pesto e studiato Genova sotto ogni aspetto.
Le carte infatti sono divise in sei argomenti: palazzi e ville, arte, personaggi, simboli e misteri, storia, musica e libri. Inventare tutti gli indovinelli è stato impegnativo, non potevo lasciare nessun argomento in sospeso. Inoltre ho diviso le domande per livello di difficoltà: facile, medio e difficile, anche se devo ammettere che prima di creare il gioco non avrei saputo rispondere a molti dei quesiti!
Per esempio sapevate che i numeri civici della città sono rossi e neri? Servivano ad indicare le attività commerciali e distinguerle dalle abitazioni, metodo che accomuna Genova e Firenze.
In soli due giorni sono stata catapultata in un team unito e competente con grosse responsabilità, ma alla fine con qualche revisione e l’aiuto di Vito, Lidia e Francesco il gioco ha ottenuto successo. Oggi saprei guidare chiunque tra i palazzi della Superba raccontando aneddoti e leggende!

Una nuova mente felice!

Sono molto soddisfatta del risultato ottenuto e soprattutto della fiducia che il team di Happy Minds mi ha dato nonostante la mia giovane età.
Con la curiosità e la voglia di imparare che mi contraddistinguono, mi sono fatta conoscere al meglio. Oggi eccomi qui, dopo 3 mesi, a scrivere per il blog di Happy Minds di fianco ai miei nuovi colleghi!

Alice Curti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

d

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis ultricies nec